CENTRALINO TELEFONICO VIRTUALE IN CLOUD

CENTRALINO TELEFONICO VIRTUALE IN CLOUD

Centralino Virtuale: quali problemi risolve un centralino in cloud

L'azienda con un centralino telefonico installato fisicamente in sede deve preoccuparsi e deve assicurarsi:

1) Che non si guasti
2) Che non si fermi
3) Che sia aggiornato
4) Che sia manutenuto comprando altro hardware

Aldilà dell'investimento economico, tale struttura richiede tempo, competenze e risorse. Elementi sempre più scarsi in azienda, anche in quelle più strutturate.

Inoltre il centralino installato in azienda è acquistato in funzione della dimensione aziendale all'atto dell'acquisto, dimensione che potrebbe aumentare o anche, per varie ragioni, diminuire nel tempo.

Molti vecchi centralini hanno un sistema “chiuso” che non permette di ampliare o ridurre la sua capacità e nemmeno di utilizzare telefoni se non quelli dello stesso modello e marca del centralino. Telefoni difficilmente sostituibili con dispositivi moderni, più semplici e comodi da utilizzare.

Invece di comprare e gestire tutto questo, l'azienda può acquistare da Klik Network un servizio equivalente di centralino che non prevede alcuna installazione o cablaggio dal Cliente. Anzi, il cablaggio viene eliminato e tendenzialmente la metà dei fili sparisce.

Col centralino in cloud la struttura è molto semplice. È costituita dai soli telefoni, che possono essere due o duemila, collegati ad un accesso internet.

I telefoni possono essere dislocati anche in luoghi ed uffici geograficamente lontani. Due uffici dislocati su due sedi diverse possono essere inseriti sotto lo stesso centralino e considerare tutti i telefoni come “interni” di uno stesso ufficio, siano essi nella stessa stanza, a 500 chilometri di distanza o addirittura sul cellulare di un dipendente.

É sufficiente un accesso ad internet base: una linea ADSL da soli 7 MEGA è sufficiente a sostenere un centralino di 50 postazioni.

Da cosa è fatto un Centralino Virtuale
Un centralino virtuale è costituito da due soli elementi: Telefoni ed Accesso ad Internet.

Cos'è un telefono IP
Un telefono IP è collegato alla rete telefonica per mezzo di un cavo di rete (connettore RJ45), in luogo del cavo telefonico (RJ11) del classico telefono fisso.

Collegamento di rete
Il telefono IP è dotato di due porte di rete (entrata ed uscita); di conseguenza è possibile con un solo cavo di rete alimentare “in cascata” sia il telefono che il computer della singola postazione di lavoro. Non è necessario effettuare alcun cablaggio aggiuntivo.

Quale telefono IP scegliere
I quattro principali produttori di telefoni IP nel mondo sono Cisco (US), Grandstream (US), Polycom (US), Snom (GER), Yealink (Cina).

I telefoni dell'americana Grandstream sono i terminali con rapporto qualità/prezzo migliore. All'estremità opposta come prezzo, troviamo i telefoni della tedesca Snom e degli americani Cisco e Polycom, che sono le “mercedes” dei terminali, di categoria premium, senz'altro i più robusti e senza compromessi.

I terminali Snom, Cisco e Polycom sono telefoni top di gamma. Sono da sempre stati i più costosi, anche se il prezzo negli ultimi anni, come tutto il resto della tecnologia, è calato sensibilmente.

I telefoni Yealink sono stati spesso definiti come dei Polycom con un prezzo da Grandstream. Sono quelli più venduti in Italia negli ultimi cinque anni perché sono molto robusti, molto affidabili ma costano la metà di un top di gamma.

Nel mercato cinese (che non è piccolo….) sono al primo posto per telefoni venduti. Non troverete alcun cliente che ne parla male, sono un ottimo compromesso tra prezzo e alta qualità.

E sono quelli che usiamo in Klik.Network !

VISUALIZZA LA NOSTRA OFFERTA
PER MAGGIORI INFORMAZIONI CHIAMACI GRATUITAMENTE AL NUMERO VERDE 800.07.87.07








Partners Tecnologici